venerdì 7 settembre 2012

Il Commissario Nardone batte tutti!



(nella foto Luigi Di Fiore e Sergio Assisi)


Ebbene si. Non c'è riuscita neppure l'Arena di Verona, dove si esibivano due giovani e amatissime cantanti, vincitrici di San Remo e di Amici, Alessandra Amoroso e Emma Marrone, a battere il Commissario Nardone.

Forse perché, come la leggenda narra, lo era veramente imbattibile. Ieri sera lo share dei Rai Uno ha raggiunto ascolti quasi inaspettati, con punte di oltre il 22%, mentre i protagonisti della fiction era tutto il giorno che non proferivano parola sui social media come la scaramanzia ordina.

« He did not say that because he knew that if you said a good thing it might not happen. » « Non lo disse perché sapeva che se dicevi una cosa bella poteva non accadere. »

Questo diceva Hemingway nel Vecchio e il Mare, ricordandoci che non bisogna parlare di qualcosa di bello, in modo che esso possa avvenire davvero. E ieri sera, nel silenzio generale, Nardone ha fatto centro.

(nella foto Ludovico Vitrano, Sergio Assisi e Luigi di Fiore rischiano di essere travolti da un veloce Stefano Dionisi)

L'articolo lo hanno scritto praticamente loro, i frequentatori di facebook e twitter. Durante la trasmissione, e anche subito dopo, abbiamo letto i commenti a caldo degli spettatori. Ve ne segnaliamo qualcuno.

Sceneggiato interpretato molto bene dal protagonista al caratterista, e soprattutto curato nei particolari alla "vecchia" maniera come gli sceneggiati degli anni indietro, per fare un'esempio "IL Commissario Maigret" con Gino Cervi.

Non c'è che dire, Nardone ha messo insieme una bella squadra! Si vede che tutto è stato realizzato con cura. E Luigione, come sempre, dentro con tutto il cuore!

ciao luigi bravissimo ieri sera sei stato eccezzionale mio figlio dice che hai parlato bne anche il milanese x intrepetrare questo tuo personaggio super bacioni ♥

Semplicemente Stupendo..... complimenti a tutto IL CAST! Luigi, sei un'attore DOC :-)

‎.....ottima la prima puntata...azzeccatissima la scelta degli attori che hanno saputo interpretare magistralmente la loro parte,in modo particolare Sergio Assisi......è stato impeccabile, probabilmente Nardone era proprio così!


complimenti luigi questo film e proprio bello emozionante fatto proprio con amore complimenti a tutti gli attori

è bellissimo

Sei bravissimo Luigi ! E anche gli altri, poi mi e' piaciuta anche la Milano di quel tempo, ma dove hanno scovato quei palazzi vecchi ? Mi ricordano molto il mio rione negli anni 50 /60 :-)

finito ora.....bellissimo!!
a giovedi prossimo!
Scorre, scorre molto bene.

Complimenti Sergio!! ieri con questo nuovo debutto, hai nuovamente dimostrato la tua immensa bravura come attore, un grande uomo dalla straordinaria simpatia e personalità !! sei il migliore! 

Da ogni parte si raccolgono recensioni favorevoli, la Rai ha fatto centro e ha prodotto una fiction di qualità, come ha detto Concetta Zarrilli "uno sceneggiato" di altri tempi. Gli attori sono stati tutti all'altezza delle aspettative, Assisi e Di Fiore sembrano una coppia così credibile, da ricordare certi personaggi degli Intoccabili. Bravi anche i più giovani, Zecca della scientifica, Rizzo , addetto alle scartoffie ma pronto a gettarsi nell'avventura, Soleri, un pò ammaccato dall'inseguimento, che riesce anche in poche inquadrature a dare l'immagine di un criminale viscido e sfuggente. Brave anche le attrici, Giorgia Surina e una splendida Anna Safroncik.

Giovedì' prossimo, il secondo episodio, dal titolo Il Falsario, vedrà Nardone impegnato a scoprire sull'omicidio di un incisore. Appuntamento dunque a giovedì 13 settembre, ore 21.10 Rai Uno.


Clara Bartoletti