sabato 15 settembre 2012

Il prefetto di ferro: Samantha Michela Capitoni è Anna Cartabella.



(nella foto la bellissima Samantha Michela, Samy per gli amici, con Sergio Assisi in una pausa durante le riprese di Commissario Nardone)


Samantha Michela è un'attrice pugliese, che presto vedremo in Commissario Nardone nelle vesti, bellissime, di Vanessa, una prostituta che tiene informato Nardone di alcuni loschi traffici. E sempre lei, domenica e lunedì sera, su Rai uno sarà un'altra donna, Anna Cartabella, una donna poverissima, provata dalla vita, vedova, dal profondo animo socialista, che mai si assoggetterà al fascismo dominante in quegli anni, quelli raccontati da Il Prefetto di ferro, Cesare Mori. Due donne completamente diverse l'una dall'altra, e anche da alcuni scatti sul set, rimaniamo sconcertati da tanta differenza. Vanessa è meravigliosa, altera, sexy, una donna che si concede a uomini potenti per denaro, è piena di colore; Anna Cartabella  è segnata dalle vicissitudini , una figura del neorealismo, una donna in bianco e nero.
Le abbiamo chiesto come sia possibile, e Samantha Michela cita Anna Magnani "essere attrice significa avere tante donne dentro di sè, e interpretarle tutte". Anna Magnani, la sua attrice preferita, a cui vorrebbe dedicare un film, interpretandola.


Ma chi è Samantha Michela? Possiamo definirla una ragazza rock dall'animo pop. Nei suoi scatti, oltre ad  una bellezza mozzafiato, si nota uno sguardo dolce, e lei stessa, alla domanda come sei, risponde di essere spontanea, generosa, altruista, estremamente sincera, e si chiede se questi possano essere veramente fattori positivi. La rassicuriamo, è molto bello sapere che oltre al carisma, lei sia anche semplice,  fortemente dedita al lavoro, che ama, in poche parole quasi una di noi. Innamorata, felice, e impegnatissima, Samantha Michela ci racconta della sua passione per il teatro, per il pubblico che regala emozioni indescrivibili, ma anche delle fiction dove i colleghi di set diventano la tua famiglia. E' legatissima a Francesco Zecca (Spitz in Nardone) e a Sergio Assisi, con cui ha instaurato una bella amicizia. Di loro dice "sono bravissimi, oltre ad avere un grande cuore". 

(sul set di Cesare Mori, il prefetto di ferro, insieme a Mattia, suo figlio nel film)

Il ruolo di Anna Cartabella fu di Claudia Cardinale, nel 1977. Samantha Michela dice di aver visto e rivisto quel film tante volte, per studiarne il personaggio, e sa che potrebbe esserci l'inevitabile confronto. Mi racconta di aver dato al personaggio un'anima particolare, e assicura che le lacrime sono state vere. E' sicuramente il ruolo più intenso e gratificante che abbia fatto fino ad oggi, ogni volta che si chiude un capitolo nasce la malinconia, ma anche la voglia di dare vita ad una altra storia. E'  infatti notizia che il 19 di settembre Samantha Michela sarà sul set di "Una buona stagione", produzione Dap Italy per la Rai, che la vede interpretare un'enologa, Michy, innamorata di Giulio che in un primo momento non sembra interessato a lei, ma poi forse, cambia idea. Impegnata su questo fronte, ha dovuto rinunciare ad un lavoro in America, per una serie televisiva dell'ACB, ma sicuramente in futuro ci saranno nuove proposte. Magari da "cattiva", visto che i cattivi lasciano sempre il segno.


In questi giorni di "pausa" dal set, Samantha Michela è stata invitata a partecipare ad una puntata di "Sottovoce" di Gigi Marzullo, e ha concesso un'intervista per "CHI", il giornale diretto da Alfonso Signorini, che dovrebbe essere già in edicola da questo mercoledì. Lunedì infatti poserà per le foto che saranno pubblicate sul giornale. Cosi' impegnata ci sembra impossibile che trovi il tempo per il suo Fans Club, ma a conferma del suo carattere estroverso e pieno di umanità, la vediamo ogni giorno ringraziare il suo pubblico e scrivere un messaggio della buona notte. Troverà anche il tempo per coronare il suo sogno più bello, un bebè. Con un sorriso, che conclude questa intervista, mi manda un post scriptum: ancora due anni, che non voglio portarlo sul set. Perchè voglio essere a tempo pieno solo per lui.
Sperando di incontrarla dal vero, magari per una partita di bowling, ricordo gli appuntamenti tv:


Il prefetto di Ferro, Cesare Mori, Rai uno, ore 21.10 domenica 16 e lunedì' 17 settembre
Il commissario Nardone, Rai uno, ore 21.10, giovedì 20 settembre 


Clara Bartoletti