venerdì 1 marzo 2013

Max Gazze' : una musica puo' fare... emozionare Londra



Ieri sera il Dingwalls di Londra era pienissimo di italiani venuti a sentire Max Gazze', reduce dal Festival di Sanremo e in tournée per promuovere il suo nuovo disco Sotto Casa.
Vedere tanti italiani in coda disciplinati in attesa di entrare e' stata già una bella soddisfazione, ed è la dimostrazione che sappiamo come comportarci se lo vogliamo, o se lo dobbiamo fare!
Appena entrati dopo pochi minuti ho avuto anche la fortuna di potere incontrare Max Gazze' che e' stato cortesissimo con tutti quelli che si sono avvicinati per chiedere la foto di rito.
Max Gazze' ci ha regalato grandi emozioni fin dall'inizio portando, come ha detto lui "un po' d'aria calda con Vento d'estate" che ha subito scaldato l'atmosfera. 
E' stato poi un susseguirsi di splendidi momenti tra i virtuosismi con il suo basso, i musicisti che hanno dimostrato di essere dei grandi professionisti. Quando il pubblico ha intonato Get Up, Stand Up si sono subito uniti suonandola e cantandola.
Ci ha regalato un meraviglioso medley iniziato con La bamba di Ritchie Valens, seguito dalla sua La favola di Adamo ed Eva, con l'intramezzo di Get Up, Stand Up di Bob Marley e Peter Tosh e terminato con Driven to tears dei Police.
Eccovi il video del medley:



Le sue sonorità sono inconfondibili, durante tutto il concerto abbiamo potuto ascoltare il suo repertorio, le sue canzoni famosissime come, oltre alla già citata Vento d'estateAnnina Mia, Il timido Ubriaco, L'uomo più furbo, e per concludere il concerto Una musica può fare che ha  scatenato tutto il pubblico.
Inoltre ha presentato per la terza volta dal vivo, dopo i concerti di Berlino e Bruxelles, la nuovissima I tuoi maledettissimi impegni inclusa nel nuovo album Sotto Casa. Ovviamente ha suonato anche la canzone che dà il titolo all'album che il pubblico ha  già imparato dopo sole poche settimane.

Max Gazze' ha dimostrato di essere anche un intrattenitore poliglotta, passando dall'italiano al francese con un po' di tedesco e chiedendo se qualcuno parlava Bulgaro, introducendo le varie canzoni sempre con una battuta e un po' di chiacchiere con il pubblico.


Un grandissimo Max Gazze', un vero artista con dei musicisti di tutto rispetto!

Sul nostro canale YouTube trovate altri video della serata.
Altre foto sulla nostra pagina Facebook.

Cristina Richiardi