giovedì 7 marzo 2013

Odysseus: fiction per Rai Uno, ma non solo.




Dieci episodi in tutto che racconteranno di Ulisse, è questa la nuova fiction realizzata da una cooperazione di diversi Paesi, (Co-produzione, Francia: Arte France, GMT, MakingProd, Co-produzione, Italia: Cuore Movie, con la partecipazione di Rai Uno), i cui diritti sono già stati acquisiti da Rai Uno per l'Italia, dal Portogallo, Svizzera, Brasile, Finlandia, Slovacchia e Repubblica Ceca.

La trama è la storia classica che vede Ulisse protagonista. La situazione è critica a Itaca. Dieci anni sono passati da quando la guerra di Troia è finita, e tutti i guerrieri sono tornati a casa, ad eccezione di uno: Ulisse, che si dice essere stato perso in mare. Itaca, privata del suo re, per troppo tempo, manca di molte risorse, e la sua gente sta cominciando a lamentarsi. Penelope mantiene il trono del marito come meglio può ogni giorno, affrontando i dubbi di tutti sul ritorno di Ulisse, e tenendo a freno le mire di Leocritus, il capo dei guerrieri con diritto al trono. Penelope protegge suo figlio Telemaco e lo tiene a distanza di sicurezza dai giochi di potere. Non è né un grande stratega, né un guerriero, ma deve comunque agire in nome di Itaca. Sarà Telemaco essere in grado di difendere il trono di suo padre? E se Ulisse tornasse dopo 20 anni di assenza?

Questa nuova interpretazione di Omero L'Odissea presenta un cast allettante che comprende Caterina Murino (Penelope), Niels Schneider (Telemaco), Karina Testa (Clea), Joseph Malerba (Mentor), Bruno Todeschini (Leocritus), Alessio Boni (Ulisse). Le riprese, terminate nell'estate 2012, in Portogallo, vedono la regia di Stéphane Giusti.

Clara Bartoletti