lunedì 30 settembre 2013

"7 ore per farti innamorare" al Teatro Golden di Roma




Il libro "7 ore per farti innamorare" di Giampaolo Morelli diventa una commedia teatrale.
Lo spettacolo sara' in scena dal 22 ottobre al 10 novembre 2013 al Teatro Golden di Roma. La commedia e' stata scritta dallo stesso Giampaolo Morelli insieme a Gianluca Ansanelli che cura la regia.

Il protagonista Paolo De Martino sara' interpretato da Morelli con Carolina Crescentini che interpretera' la bella e sexy Valeria, Chiara Ricci sara' la fidanzata Giorgia e Stefano Fresi. Lo spettacolo è arricchito dalla partecipazione amichevole in video di Giorgio Colangeli e Miloud Mourad Benamara. Le musiche sono di Cristiano Califano.

Dalla sua pagina facebook Morelli ha pubblicato una foto con le due attrici durante una pausa dalle prove.



C.R.


giovedì 26 settembre 2013

"Express Your Talent" by FCTP, fino al 30 settembre



C’è tempo fino al 30 settembre per partecipare al Contest Video del concorso “Express Your Talent - Contest Grafico e Video by FCTP” finalizzato alla realizzazione della nuova campagna promozionale di Film Commission. E’ fissato per il 24 ottobre, invece, il termine ultimo per presentare i progetti relativi al Contest Grafico del medesimo concorso.

La partecipazione ad entrambi i contest è riservata a giovani creativi tra i 18 e i 30 anni residenti in Piemonte; per i vincitori, un premio in denaro di 3.000 € per il Contest Video e di 2.000 € per il Contest Grafico.


Per dettagli e modalità di partecipazione:
http://www.fctp.it/press_item.php?id=8434&type=3

Piemonte Doc Meeting, terzo appuntamento


Film Commission Torino Piemonte, con il sostegno di Compagnia di San Paolo e la collaborazione della società LabMedia, organizza giovedì 3 ottobre il terzo appuntamento di Piemonte Doc Meeting: ciclo di incontri tra produttori piemontesi di documentari ed editori tv e web italiani che si pone l’obiettivo di incoraggiare un dialogo trasparente, offrire la possibilità di condividere know-how e creare un’occasione di aggiornamento sulle recenti offerte digitali, i generi e i formati maggiormente richiesti dal mercato. L’incontro di giovedì 3 ottobre si concentrerà sui canali web e siti di alcuni quotidiani italiani (corriere.tv, repubblica.it, ilfattoquotidiano.it) con la partecipazione di: Iacopo Gori - caporedattore di corriere.tv, Andrea Galdi - vicedirettore visual desk di repubblica.it, Lorenzo Galeazzi - responsabile multimedialità di ilfattoquotidiano.it.

La giornata, che prenderà il via alle ore 10.30 presso la sala Il Movie (via Cagliari, 42), si strutturerà in due momenti:

- mattina (10.30-13.00): presentazione delle linee editoriali e delle caratteristiche di ogni canale web e sito coinvolto;

- pomeriggio (14.30-17.30): speed-dating tra editori e produttori che hanno richiesto, secondo le tempistiche e le modalità concordate, di presentare la propria casa di produzione e i progetti in atto.



Per info e prenotazioni obbligatorie: piemontedocmeeting@fctp.it

Alex Britti al Water Rats di Londra!


25.10.2013 | WATER RATS | London

Alex Britti, uno dei chitarristi leader in Italia, dal vivo al Water Rats di Londra il 25 ottobre con il suo ultimo cd "Bene così".

Alex Britti è sempre stato uno straordinario chitarrista, ha girato l'Europa dividendo il palco con alcuni dei più grandi artisti blues come Rosa King, Buddy Miles e Billy Preston. Nel 1997 ha firmato con la Universal Music e pubblica il suo primo album, It.pop, che è stato premiato con 3 dischi di platino.
Nel 1999 ha vinto il Festival di Sanremo nella categoria Nuova Proposte con la canzone "Oggi sono io", che Mina - una leggenda della musica italiana - ha cantato due anni dopo.
Quindi una rapida serie di eventi e successi: il Pavarotti & Friends, dove ha suonato la chitarra con Joe Cocker e durante le performance di Pavarotti, un lungo tour, un nuovo album (La vasca, Universal Music 2000), un nuovo Festival di Sanremo e un nuovo disco di platino, premio per La Vasca. E quello che lui considera il suo più grande successo: quando Ray Charles ha suonato un assolo per lui al Festival di Sanremo.
Alex è soprattutto un chitarrista e al fine di promuovere l'album 3 (2003 Universal Music) è andato in un lunghissimo tour con il suo progetto "kitarra, voce e piede", dove si trovava da solo sulla palco con la sua chitarra. Festa (2005 Universal Music) è un album molto più intimo, dove il blues e lo sfondo jazz è molto più forte che nelle opere precedenti. Sempre più spesso ha collaborato con grandi artisti, come ad esempio il produttore di fama mondiale Geoff Westley, con Darryl Jones - il bassista di Miles Davis, Eric Clapton e gli Stones -, Davide Rossi - violinista  e arrangiatore di Brian Eno, Robert Fripp e dei Cold Play - e Paco Sery - batterista di Joe Zawinul: tutti hanno suonato in 23 (2009 universal Music), l'album pubblicato dopo l'MTV Unplugged (2008 universal Music).
Nel 2011 ha composto la colonna sonora di Immaturi, un film di Paolo Genovese. La canzone e il video sono inclusi nel Best of e Best of Video Collection (2011 Universal Music).
Nello stesso anno Rizzoli Pub. ha pubblicato Nelle mie corde, un libro / dvd dove Alex racconta le sue passioni musicali e svela alcuni trucchi di chitarra.
Nel 2012 con un famoso musicista jazz, Stefano Di Battista, ha fatto un progetto live acustico, "Mo Better Blues", suonando standard jazz. In studio di registrazione, mentre si lavora al nuovo album, ha ideato il "Jimi Hendrix Experience", un omaggio a una leggenda del rock, suonato in trio con Mel Gaynor e Ged Grimes, il batterista e il bassista dei Simple Minds. E con Mel, Alex ha registrato Bene Così (2013 It.pop, distrib. Artist First), che contiene i sentimenti privati​​, la necessità di un nuovo sogno lungimirante, pensieri, commenti, stati d'animo raccontati in un modo semplice e diretto e suonato con la solita energia di Alex.

Alex Britti suonera' al Water Rats a Londra il 25 Ottobre 2013.

Orario apertura 7.30pm
Inizio show: 9.00pm
Biglietti
Adv: £16.00 (+booking fees)
Doors: £20.00
Presales:

THE VENUE:
WATER RATS
328 Grays Inn Road, London, WC1X 8BZ www.facebook.com/TheWaterRats

Per maggiori informazioni contattare:
PRESS OFFICE – TIJ EVENTS
Lorena Loriato
07943420462 
press@tijevents.com 


Alex Britti, one of the leading guitarists in Italy, live at Water Rats in October playing his last cd “Bene così”.


Alex Britti has always been an outstanding, confident and extraordinary guitarist, since he toured Europe sharing the stage with some of the biggest Blues artists such as Rosa King, Buddy Miles and Billy Preston. In 1997 he signed with Universal Music and released his first album, It.pop, that was awarded 3 platinum discs.
In 1999 he won the Sanremo Festival in the New Proposal Category with the song "Oggi sono io", which Mina - a legend in Italian music - sang two years later.
A quick series of events and successes followed: the Pavarotti & Friends, where he played the guitar in Joe Cocker's and Pavarotti's performances, a long tour, a new album (La vasca, Universal Music 2000), a new Sanremo Festival and a new platinum award for La Vasca. And what he considers his biggest achievement: playing solo in Ray Charles' set at the Sanremo Festival.
Alex is above all a guitarist and in order to promote the album 3 (2003 Universal Music) he went on a very long tour with his "Kitarra, voce e piede" (Guitar, voice and foot) project, where he was alone on the stage with his guitar. Festa (2005 Universal Music) is a much more intimate album where the blues and jazz background is much stronger than in the previous works. More and more often he collaborated with great artists, such as the world-known producer Geoff Westley. Or with Darryl Jones – Miles Davis', Eric Clapton's and Stones' bass-player -, Davide Rossi – Brian Eno's, Robert Fripp's and Cold Play's violinist and arranger - and Paco Sery - Joe Zawinul's drummer: they all played in .23 (2009 Universal Music), the album released after the Mtv Unplugged (2008 Universal Music).
In 2011 he composed the soundtrack of Immaturi, a movie by Paolo Genovese. The song and video are included in the Best of and Best of Video Collection (2011 Universal Music).
In the same year Rizzoli Pub. published Nelle mie corde, a book/dvd where Alex tells about his musical passions and reveals some guitar tricks.
In 2012 he and a world famous jazz musician, Stefano Di Battista, made an acoustic live project, “Mo better blues”, playing standard jazz. In the studio-recording, while working at the new album, he conceived the “Jimi Hendrix Experience”, a tribute to a legend of rock, played in trio with Mel Gaynor and Ged Grimes, the drummer and the bass-player of Simple Minds. And with Mel Alex recorded Bene così (2013 It.pop, distrib. Artist First) containing private feelings, the need for a new farsighted dream, thoughts, comments, states of mind told in a simple and direct way and played with Alex' usual energy.

ALEX BRITTI is performing at Water Rats in London on Friday 25th of October.

Doors Open: 7.30pm
Show Time: 9.00pm
Tickets
Adv: £16.00 (+booking fees)
Doors: £20.00
Presales:
http://www.gigantic.com/alex-britti/monto-water-rats/2013-10-25-19-30 http://www.seetickets.com/event/alex-britti/water-rats/739852

THE VENUE:
WATER RATS
328 Grays Inn Road, London, WC1X 8BZ www.facebook.com/TheWaterRats

For more information please contact:
PRESS OFFICE – TIJ EVENTS
Lorena Loriato
07943420462 
press@tijevents.com 
www.tijevents.com

martedì 24 settembre 2013

Altri tempi e L’assalto in programma al Roma Fiction Fest

Due fiction girate in Piemonte e sostenute da FILM COMMISSION TORINO PIEMONTE saranno presentate nella settima edizione del Roma Fiction Fest (28/9-3/10).
La miniserie tv ALTRI TEMPI di Marco Turco con Vittoria Puccini, Stefania Rocca, Francesco Scianna e Michela Cescon; la fiction, prodotta dalla 11 Marzo Film, è stata girata nell’estate 2012 per otto settimane tra Torino, Carignano, Cavagnolo e numerose altre location. 


L'altra fiction e' L’ASSALTO di Ricky Tognazzi, prodotta dalla Iterfilm, con Diego Abatantuono e Ninni Bruschetta che sono stati sul set per cinque settimane, da metà marzo a metà aprile di quest’anno, tra Torino e provincia.




giovedì 19 settembre 2013

Fuoriclasse 2, terminate le riprese


Eravamo state sul di Fuoriclasse 2 set quest'estate e ora sapere che le riprese sono terminate un po' ci emoziona, presto vedremo in tv quello che abbiamo visto realizzarsi dal vivo! Con una conferenza stampa e' stata presentata a Torino la fiction in 4 puntate che andra' in onda su Rai 1 a Febbraio.
Questa volta ci saranno molti piu' esterni, come conferma il regista Riccardo Donna: "Il centro resta il mondo scolastico, ma in questa seconda serie abbiamo aperto le porte alla 'realtà' attraverso le storie che vedono coinvolti i protagonisti".
Molte le novita' anche nel cast con alcune new entry importanti come Ettore Bassi nel ruolo di un professore, Giulia Bevilacqua sara' la prof. di Inglese, Giulio Scarpati il preside del Liceo Caravaggio. Nel cast, oltre al confermato Neri Marcorè, ci sono Nini Bruschetta, Barbara Tabita, Vito, Fausto Sciarappa e Irene Ferri.


Aver assistito alla ripresa di alcune scene e' stata come sempre una grande emozione, ricordo bene di aver sudato con loro mentre li vedevo mettere e togliere i giacconi, le sciarpe e i cappelli di lana. Anche Luciana Littizzetto a detto al quotidiano la Stampa:
[...]Ho passato un’estate con un pancione di gommapiuma sotto il cappotto, con quel caldo[...]

(con Ettore Bassi)


C.R.

mercoledì 18 settembre 2013

Emanuele Vezzoli con "Ocean Terminal" al Teatro dei Conciatori‏


Sarà in scena al Teatro dei Conciatori dal 24 settembre al 6 ottobre, “Ocean Terminal” interpretato e diretto da Emanuele Vezzoli, adattamento drammaturgico: Lioce e Luca Morricone. Ocean Terminal è il titolo del volume di Piergiorgio Welby pubblicato postumo e curato Francesco Lioce. “È un insieme di prose spezzate che si riannodano a distanza o si interrompono proprio quando sembrano preannunciare altri sviluppi: dall’infanzia cattolica alla scoperta della malattia, fino all’immaginario hippy e alla tossicodipendenza, passando attraverso gli squarci di una Roma vissuta nelle piazze o nel chiuso di una stanza. In un continuo susseguirsi di toni lucidi e febbrili, poetici e volgari, Welby riavvolge il nastro della propria vita, adottando un linguaggio babelico (stream of consciousness) che colpisce per originalità e potenza”. Da queste bellissime pagine, di rara intensità, di scavo interiore, sintesi letteraria dell’esistenza di questo importante intellettuale, pittore e fotografo, nasce l’idea e l’esigenza di far conoscere, attraverso il palcoscenico, chi fosse. Un condannato a vita in cui forte è il conflitto tra l’abbandono della speranza e l’inno alla vita, in un corpo che diviene ogni giorno di più un abito sgualcito e che, come in Lasciatemi morire, esprime l’insofferenza di colui che assiste da spettatore a un dibattito di cui è, invece, involontario protagonista.



Perché il teatro

Come riportato dal direttore artistico del progetto Giorgio Taffon nella sua recensione al libro di Piergiorgio Welby:

“Ocean Terminal costituisce (anche) una grande sfida per i teatranti: un materiale drammaturgico di grande fascino per una prova d’attore che richiede un approccio libero dai condizionamenti correnti e meramente commerciali dell’attuale teatro italiano, un ritorno al teatro politico, al teatro della polis grazie alla struttura verbale che nella sua vivezza, credibilità, efficacia e tensione narrativa, dovuta alla profondità lancinante dei temi, costituiscono una base di partenza decisiva. Anche a livello registico il proliferare libero d’immagini, i giochi immaginativi, la totale libertà inventiva non possono che trasmettere all’occhio e alla mente di un regista grandi suggestioni di creatività scenica. Ritengo che la scelta di Ocean Terminal ai fini di un’elaborazione teatrale si ponga inevitabilmente sul piano della tanto invocata quanto poco praticata ricerca di un teatro davvero necessario”.

Anche per questi motivi, sottolinea Emanuele Vezzoli, la mia esigenza, come attore e regista, è quella di rendermi il tramite attraverso cui trasferire la ricchezza del tesoro Piergiorgio Welby agli altri uomini, raccogliendo la promessa fatta a Mina Welby ed in accordo con quanto egli stesso afferma: “non esiste un’arte privata, un artista ha l’obbligo morale di incidere sulla realtà”.


La voce di Welby potrebbe rivivere incarnata sulla scena per pronunciare le ragioni prime ed ultime dell’esistenza umana, per invocare l’empatia degli spettatori, per chiamare la comunità civile alla discussione sugli interrogativi ultimativi e radicalmente umani, per divenire interpreti ed attori del nostro stesso destino. Le nostre associazioni, nello statuto costitutivo e nei lavori fin qui realizzati e prodotti, hanno sempre voluto mettere in evidenza il valore civile del teatro, fino alla necessità come uomini e artisti di creare un legame tangibile tra poesia e vita quotidiana. Per questo, in seguito alla proposta di Francesco Lioce, Luca Morricone, Giorgio Taffon ed Emanuele Vezzoli, Teatri&Culture si è fatta promotrice dello straordinario ed ambizioso progetto descritto, confidando nella sensibilità degli enti pubblici e privati.


Teatro dei Conciatori

Dal 24 settembre al 6 ottobre 2012

L’Associazione Culturale TEATRI&CULTURE
con il sostegno
dell’Associazione Luca Coscioni e di Castelvecchi Editore

presentano


EMANUELE VEZZOLI
in
OCEAN TERMINAL

dal romanzo Ocean Terminal di Piergiorgio Welby, Castelvecchi Editore

adattamento drammaturgico
Francesco Lioce
Luca Morricone

movimenti scenici
Gabriella Borni

disegno luci
Marco Zara

contributi audiovisivi
Francesco Andreotti
Livia Giunti

foto di scena
Luigi Catalano

direzione organizzativa e distribuzione
Carlo Dilonardo

direzione artistica
Giorgio Taffon

REGIA

EMANUELE VEZZOLI

TEATRO DEI CONCIATORI - Via dei conciatori, 5 – 00154 ROMA
Tel. 06.45448982 – 06.45470031   -   info@teatrodeiconciatori.it
Direzione Artistica: Antonio Serrano – Gianna Paola Scaffidi

Dove siamo: (clicca qui per vedere la mappa)
Costo biglietti: intero 15 euro, ridotto 12 euro; tessera associativa 2 euro.
Orario spettacoli: martedì, mercoledì venerdì e sabato ore 21,00 – giovedì e domenica  ore 18,00
Riduzioni per gli studenti universitari, gli over 65, tutti coloro che si presentano in teatro come lettori di Saltinaria.it e Mercuzio
 Il Teatro ha il patrocinio gratuito del Municipio VIII (ex XI)


Uff. Stampa Teatro dei Conciatori: Maya Amenduni   

lunedì 16 settembre 2013

MODENA CITY RAMBLERS al Dingwalls di Londra


MODENA CITY RAMBLERS
opening act Tamuna
19.09.2103 | DINGWALLS Camden Lock



«Abbiamo cominciato per hobby, per divertimento puro e semplice. Avevamo un'impronta punk, andavamo a suonare senza neanche provare, a volte eravamo in 6, a volte in 7, anche in 11. » —Franco D'Aniello, fondatore dei MCR.


I Modena City Ramblers (anche noti come M.C.R.) sono la più importante band Italiana nel loro genere, conosciuti per il peculiare mix di folk e influenze "mondiali" con ska e rock. 

La banc ha venduto più  di 700.000 copie dei loro CD negli ultimi 20 anni. Le loro costanti esibizioni con  un enorme pubblico  ha portato la band a diventare un fenomeno popolare e consolidata nel panorama musicale rock italiano. La band è stata in tour mondiale per più di 10 anni, con un feedback decisamente appagante sia per le performance che dal punto di vista discografico. Il viaggio parte dall'Italia e il suo tipico mandolino, attraverso il tin whistle celtico (flauto a fischietto) e infine raggiunge quei ritmi africani intimamente legati alle percussioni degli schiavi lavoratori nei due Continenti. All'interno di questo mix una potente chitarra elettrica e la batteria trovano la loro collocazione ideale, insieme a violino e fisarmonica e l'influenza del punk nel canto. Inoltre, si mescolano folk irlandese e Taranta italiana. Il risultato di tutto questo è la cosiddetta celtica patchanka.

In passato hanno pubblicato "Bella Ciao: folk da combattimento per le masse", una versione non ufficiale che, nonostante il suo essere particolarmente nuovo e inatteso, ha sicuramente incontrato il vivo interesse del pubblico. Prodotto da Terry Woods (The Pogues), l'album rivisita i classici della band attraverso una visione internazionale di mentalità aperta, con alcuni testi in inglese, spagnolo e francese.

Negli ultimi 5 anni la band ha suonato in diversi concerti in tutta Europa (Svizzera, Austria, Germania, Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Francia, Finlandia) con grande successo.

Nel 2013 hanno pubblicato un nuovo album "Niente di Nuovo sul Fronte Occidentale" e iniziano un nuovo tour italiano ed internazionale.

Modena City Ramblers sono:

Roberto Zeno: battteria, percussioni e cori

Franco D’Aniello: tin whistle, flauto, tromba e cori

Massimo Ghiacci: basso, chitarra e cori

Leonardo Sgavetti: fisarmonica

Francesco “Fry” Moneti: violino, mandolino, chitarra elettrica

Davide “Dudu” Morandi: voce solista

Luca Serio Bertolinichitarra e cori


Gruppo d'apertura: I Tamuna compongono nuove canzoni in italiano, inglese e dialetto siciliano, stile world music. Si va dal blues al rock, pop, reggae mescolata con la musica popolare della nostra isola, la Sicilia.

I MCR suonano al Dingwalls in Camden Giovedi 19 Settembre. Gruppo d'apertura: TAMUNA


Apertura porte: 7.30pm

Inizio spettacolo: 9.00pm

Biglietti

Adv: £13.00 (+booking fees)

Doors: £16.00
DINGWALLS
Middle Yard
Camden Lock
London
NW1 8AB
www.dingwalls.com

Per maggiori informazioni contattare:

PRESS OFFICE – TIJ EVENTS

Lorena Loriato
+447943420462
press@tijevents.com
www.tijevents.com

(I Tamuna)

English version:

“ We started for fun, just for leisure. We were much like a punk band, showing up at gigs with no rehearsal. Sometimes we were 6 on stage, sometimes 7, sometimes 11”. —Franco D'Aniello, founder of MCR.

Modena City Ramblers (also known as M.C.R.) are the most important Italian band in its genre, known for the peculiar mix of folk and “world” influences with ska and rock.

The band has sold more than 700.000 copies of their CDs in the last 20 years. Their constant performing with huge audiences has led the band to become a popular and consolidated phenomenon on the Italian rock music scene. The band has been on world tour for more than 10 years, with a definitely fulfilling feedback under both the performing and the discographic point of view. The trip starts from Italy and its typical mandolin, through the Celtic tin whistle and finally reaches those African rhythms inwardly linked to the percussions of the slave workers in the two Continents. Inside this mix powerful electric guitar and drums find their perfect collocation, together with violin and accordeon and the influence of punk in singing. Moreover, they mix Irish Folk and Italian Taranta. The result of all this is the so-called Celtic patchanka.

In the past they released “Bella Ciao: combat folk for the masses”, an unofficial release that, despite its being particularly new and unexpected, has definitely met the public's lively interest. Produced by Terry Woods (The Pogues), the album re-visits the band's classics through an open-minded international vision, with some lyrics in English, Spanish and French.

In the last 5 years the band played for a several gigs all around Europe (Switzerland, Austria, Germany, Belgium, Netherlands, Luxembourg, France, Finland) with great succesfull.

In 2013 they released a new album “Niente di Nuovo sul Fronte Occidentale” and they start for a new Italian and International tour.


Modena City Ramblers are:

Roberto Zeno: drums and percussion and backing vocals

Franco D’Aniello: tin whistle, flute, trumpet and backing vocals

Massimo Ghiacci: bass, guitar and backing vocals

Leonardo Sgavetti: accordion

Francesco “Fry” Moneti: violin, mandolin, electric guitar

Davide “Dudu” Morandi: lead vocals

Luca Serio Bertolini: guitars and backing vocals



Opening act: Tamuna composes new songs in Italian, English and Sicilian (Sicily’s dialect) world music style. It ranges from blues to rock, pop, reggae mixed with folk music of our island, Sicily.



####


MCR are performing at Dingwalls in Camden on Thursday 19th of September. Opening act: TAMUNA

Doors Open: 7.30pm

Show Time: 9.00pm

Tickets

Adv: £13.00 (+booking fees)

Doors: £16.00

THE VENUE:
DINGWALLS
Middle Yard
Camden Lock
London
NW1 8AB
www.dingwalls.com

For more information please contact:

PRESS OFFICE – TIJ EVENTS

Lorena Loriato
07943420462
press@tijevents.com
www.tijevents.com

giovedì 5 settembre 2013

BLING RING, in esclusiva i primi minuti!


BLING RING IN ITALIA CON LUCKY RED DAL 26 SETTEMBRE

In esclusiva su Cosmopolitan.it, i primi minuti di “BLING RING”!


Dopo il successo di Maria Antonietta e Somewhere, Sofia Coppola torna al cinema con una nuova incredibile storia.

Basato su un evento realmente accaduto, il film racconta “i colpi” della banda più famosa di Hollywood, ribattezzata dai media “Bling Ring”.

In una Los Angeles tormentata dal successo, un gruppo di adolescenti ci mostra la frenesia criminale ed emozionante delle colline di Hollywood. L’ossessione per la vita delle star porta i ragazzi a rintracciare online gli indirizzi di molte celebrità, tra cui Paris Hiliton, Orlando Bloom e Rachel Bilson, arrivando a sottrarre dalle loro abitazioni circa 3 milioni di euro in beni di lusso.

Interpretano i membri della banda Emma Watson e quattro giovanissime e promettenti star, Israel Broussard, Taissa Farmiga, Claire Julien, Katie Chang. Ma non mancano i VIP come Paris Hilton e Kirsten Dunst nel ruolo di loro stesse.

Il film, che ha aperto la sezione Un certain regard al Festival di Cannes 2013, arriverà in Italia il 26 settembre, distribuito da Lucky Red.

lunedì 2 settembre 2013

TEATRO DEI CONCIATORI - Contemporary Urban Theatre Stagione 2013 – 2014

(Antonio Serrano e Gianna Paola Scaffidi)

La prima stagione del Teatro dei Conciatori - Contemporary Urban Theatre, si è conclusa con la consapevolezza dell’affermazione del teatro di Via dei Conciatori, come una delle realtà più importanti nel panorama teatrale romano. E’ con questa consapevolezza che il 24 settembre avrà inizio la seconda stagione con 22 nuovi spettacoli all’insegna della buona drammaturgia contemporanea e non solo!!!
La cultura non è un supplemento, qualcosa di superfluo di cui si può fare a meno. La cultura è uno dei fondamenti di una società. La base del vivere insieme un futuro possibile, un'utopia da condividere.
E’ con questo pensiero di utopia possibile che vogliamo presentare a tutti la seconda stagione teatrale e come un bambino che a due anni vuole dimostrare che è cresciuto così il Teatro dei Conciatori vuole consolidare la fiducia che si è guadagnata nel corso della passata Stagione proponendo un nuovo, fresco, nutrito Cartellone che privilegia la drammaturgia contemporanea e ribadisce la propria vocazione per un teatro di qualità ospitando compagnie di assoluto valore.

                                                              (Luca De Bei)

Tutti gli artisti presenti in cartellone, che ci facciano ridere oppure piangere, ci apriranno comunque nuove finestre sul mondo. 
Il Teatro dei Conciatori è un luogo di confine dove il pubblico può scoprire nuovi artisti oltre a rivedere quelli già affermati. 
Viviamo in un tempo in cui il teatro è forse uno degli ultimi luoghi dove prendersi del tempo, indispensabile, per pensare, per non soccombere al vuoto dilagante del qualunquismo. Un luogo catartico dove potersi incontrare per interrogarsi e riflettere su quanto resta della nostra umanità. “Tutti quelli che sono stati da noi nella prima stagione, sia pubblico che compagnie, ci hanno manifestato il loro entusiasmo e la loro soddisfazione e questo per noi è motivo di grande gioia – affermano Antonio Serrano e Gianna Paola Scaffidi, Direttori Artistici del Teatro dei Conciatori – Significa che tutti sono stati ben accolti, e si sono trovati a loro agio e che le loro aspettative sono rimaste soddisfatte. Per questa nuova stagione ci aspettiamo che i pochi che ancora a Roma non ci conoscono "rimedino" a questa loro mancanza!!! Scegliendo i lavori per il prossimo cartellone abbiamo continuato a dare lo spazio più ampio alla drammaturgia contemporanea cercando di affrontare importanti tematiche di attualità trattate a volte in situazioni e con toni più drammatici, a volte con i toni più leggeri della commedia.

                                                            (Urbano Barberini)

Ma non manca un tocco di “classico”. Siamo sempre alla ricerca della novità, sempre con la più grande curiosità per ciò che ci circonda, sempre nell’ottica di essere “punto di riferimento” per la nuova drammaturgia di qualità. Si apre la stagione dal 24 settembre al 06 ottobre 2013, con OCEAN TERMINAL dal romanzo Ocean Terminal di Piergiorgio Welby edito da Castelvecchi Editore , adattamento Francesco Lioce e Luca Morricone, diretto e interpretato da Emanuele Vezzoli. Dall’ 08 al 13 0ttobre 2013 è di scena HAMLETELIA, scritto diretto ed interpretato da Caroline Pagani. Dal 15 al 27 ottobre 2013 è la volta dello spettacolo AL NOSTRO AMORE, testo e regia di Luca de Bei , con Fabrizio Apolloni e Pia Lanciotti. Dal 29 ottobre al 10 novembre 2013 è di scena STATO DI GRAZIA testo di Silvia Falabella regia Enzo Masci, con Angela D’Onofrio, Ramona Gargano e Silvia Falabella. Dal 12 al 24 novembre 2013, BUCA DI SABBIA di Micha Walczak regia di Gabriele Linari, con Sabrina Todaro e Tony Allotta. Dal 26 novembre all’ 8 dicembre 2013 in scena TERAPIA DI COPPIA, testo di Paolo De Vita regia Antonio Serrano, con Paolo De Vita e Anita Zagaria. Dal 10 al 22 dicembre 2013, LA DISFATTA testo di Gianni Guardigli regia Francesco Branchetti e Isabella Giannone; con Francesco Branchetti. Si conclude il 2013 dal 27 – 31 dicembre con COPPIA APERTA QUASI SPALANCATA RELOADED.

                                             (Nicola Pistoia)

Si apre il 2014 dal 3 – al 12 gennaio con UN AMORE DA INCUBO, testo e regia di Francesca Draghetti. Dal 14 al 26 gennaio con L’OBELISCO liberamente tratto dal racconto di Edward M. Forster – regia Luca De Bei, con Gianna Paola Scaffidi e Antonio Serrano. Dal 28 gennaio al 02 febbraio 2014, LE ROVINE DI ADRIANO, testo di Nello Trocchia - regia di Giuseppe Marini - con Urbano Barberini. Dal 04 al 09 febbraio 2014, CIMBELINO testo di W. Shakespeare traduzione e regia di Valerio Vittorio Garaffa
con Riccardo Bocci, Chiara Cimmino Sander, Valerio Vittorio Garaffa, Mario Pietramala. Dall’11 al 16 febbraio 2014, DUE PER UNO testo di Gianluca Tocci regia di Gianni Corsi, con Federico Tocci. Dal 18 febbraio al 02 marzo 2014, LE TATE testo e regia di Alessandra Panelli, con Barbara Porta, Sofia Diaz, Maria Roveran, Costanza Castracane. Dal 04 al 16 marzo 2014 AMORE E RESTI UMANI testo di Brad Fraser, regia di Giacomo Bisordi, con Dimitri Galli Rohl e Cristina Poccardi. Dal 18 al 23 marzo 2014 AMORE A TRE drammaturgia e regia di Enoch Marrella da F. Dostoevskij, con Enoch Marrella e Edoardo Ripani. Dal 25 al 30 marzo 2014, FRATELLO MIO testo e regia di Gianni Corsi, con Leandro Amato, Marco Funaro e Josafat Vagni. Dal 02 al 12 aprile 2014 COME UN SORCETTO NEL CAMEMBERT, regia Cristina Noci, con Barbara Lo Gaglio, Simona Meola, Elisa Panfili. Dal 22 aprile al 04 maggio 2014 7 PEZZI DI CARNE, testo e regia di Riccardo Reim, con Valentina Ardinzone, Letizia Barone Ricciardelli, Emanuela Cacciaguerra, Valerio Cerasoli, Chiara Di Pietro, Federica Lamedica, Maria Santirocco; musiche originali Raffaele Nicolì. Dal 06 al 25 maggio 2014 IL GRANDE FLEBOSKI tratto dal libro STORIE DI ORDINARIA CORSIA di Fabrizio Blini - regia di Gigi Piola. Con Nicola Pistoia. Dal 27 maggio al 1 giugno 2014 NEI SECOLI INFEDELI, testo di Cristina Mascitelli - regia di Eugeni – Mascitelli, con Anna Teresa Eugeni. Dal 03 al 15 giugno 2014 LA SVOLTA, testo di Moran Beaumer adattamento di Alberto Oliva e Mino Manni - regia Alberto Oliva con Mino Manni.

(Emanuele Vezzoli)


24 settembre - 06 ottobre 2013
OCEAN TERMINAL

08 - 13 0ttobre 2013
HAMLETELIA

 15- 27 0ttobre 2013
AL NOSTRO AMORE

 29 0ttobre – 10 novembre 2013
STATO DI GRAZIA

12 - 24 novembre 2013
BUCA DI SABBIA

26 novembre – 8 dicembre 2013
TERAPIA DI COPPIA

10 - 22 dicembre 2013
LA DISFATTA

27 – 31 dicembre 2013
COPPIA APERTA QUASI SPALANCATA RELOADED

3 – 12 gennaio 2014
UN AMORE DA INCUBO

14 – 26 gennaio 2014
L’OBELISCO

28 gennaio – 02 febbraio 2014
LE ROVINE DI ADRIANO

04 - 09 febbraio 2014
CIMBELINO

11 - 16 febbraio 2014
DUE PER UNO

18 febbraio – 02 marzo 2014
LE TATE

04 – 16 marzo 2014
AMORE E RESTI UMANI

18 - 23 marzo 2014
L’AMORE A TRE

25 – 30 marzo 2014
FRATELLO MIO

02 – 12 aprile 2014
COME UN SORCETTO NEL CAMEMBERT

22 aprile – 04 maggio 2014
7 PEZZI DI CARNE

06 - 25 maggio 2014
IL GRANDE FLEBOSKI

27 maggio – 1 giugno 2014
NEI SECOLI INFEDELI

03 – 15 giugno 2014
LA SVOLTA

Per info : TEATRO DEI CONCIATORI - Via dei conciatori, 5 – 00154 ROMA
Tel. 06.45448982 – 06.45470031   -   info@teatrodeiconciatori.it
Direzione Artistica: Antonio Serrano – Gianna Paola Scaffidi

Costo biglietti: intero 15 euro, ridotto 12 euro; tessera associativa 2 euro.
Orario spettacoli: martedì, mercoledì venerdì e sabato ore 21,00 – giovedì e domenica  ore 18,00
Riduzioni per gli studenti universitari, gli over 65, tutti coloro che si presentano in teatro come lettori di Saltinaria.it e Mercuzio

Il Teatro ha il patrocinio gratuito del Municipio VIII (ex XI)