mercoledì 20 novembre 2013

Da Londra a Torino in bicicletta per sostenere Movember!




Andrea, 43 anni, una moglie e due figli, un buon lavoro nella finanza, vive a Londra da 7 anni dopo aver preso la decisione di lasciare il bel paese per una migliore possibilita' lavorativa. A novembre di quest'anno in seguito ad una nuova occasione di lavoro si e' ritrovato con 3 settimane di vacanze forzate e una moglie che a casa non l'avrebbe sopportato per molto. Cosi finalmente dopo averlo rimandato per anni, in pochi giorni si e' organizzato e preparato per affrontare 1200 km in bicicletta attraversando ben 4 stati (Regno Unito, Francia, Svizzera e Italia), salendo più di 4.000 metri lungo le strade delle Alpi, trovandosi con temperature intorno ai -10 durante i passaggi piu' difficili.

Parlando con suo fratello gli e' venuto in mente di associare il giro in bici con Movember. Siccome Movember e' un'iniziativa speciale ha pensato che il giro in bici doveva essere speciale; una pedalata di 1200 chilometri al freddo, pioggia e neve gli e' sembrata abbastanza speciale! Anche se fuori allenamento, e le previsioni meteo non erano delle migliori ha deciso di farlo in un batter d'occhio!

E' partito da Londra il 15 novembre e ha previsto di arrivare a Torino il 26 novembre.
Potete seguire il suo diario su Facebook diventando fan della pagina Movember Cycle Challenge 2013 mentre sul suo Mo space e' possibile fare una donazione, anche solo di £1.


Aggiornamento:
La moglie Cristina e' stata intervistata durante il programma "La fine del mondo" su Radio M2o da Selvaggia Lucarelli e Fabio De Vivo.



C.R.