giovedì 20 marzo 2014

Una Ferrari per due: in onda lunedì 31 marzo su Rai uno, primo TV movie del ciclo "Purché finisca bene".




Per il ciclo "Purché finisca bene", prodotto dalla Pepito Produzioni di Agostino, Giuseppe e Maria Grazia Saccà, andrà in onda il TV Movie "Una Ferrari per due", girato a Lerici e Portovere, Lucca e Milano. La regia è di Fabrizio Costa, lunedì 31 marzo ore 21.10 su Rai Uno.

Trama:
Essere licenziati è terribile. Essere licenziati a cinquant’anni è spaventoso. Essere licenziati a cinquant’anni con un’ex moglie e – soprattutto – una figlia da mantenere può far perdere la testa. A quel punto decidere di non dire nulla a nessuno è una reazione umana. Ma le bugie non sono fatte per durare in eterno…
Marcello ha quasi cinquant’anni, da più di 2 è stato fatto fuori da un’importante società di cui era Direttore Marketing. Andrea De Lazzaro, l’uomo che lo ha licenziato senza neanche volerlo incontrare, sulla carta lo aveva ritenuto “troppo vecchio”. Marcello del suo disastro non ha detto nulla a nessuno, e ha dato fondo ai suoi risparmi per continuare a mantenere la figlia in un collegio esclusivo. E soprattutto per mantenersi, ai suoi occhi, l’operoso e generoso padre manager di sempre.
Ma tutto cambia il giorno in cui, sul ciglio della strada, Marcello fa l’autostop per raggiungere la casa dell’ex moglie nella campagna lucchese. Come poteva prevedere che a dargli un passaggio su una Ferrari fosse proprio Andrea De Lazzaro, l’uomo che l’ha rovinato?
Ignari l’uno dell’identità dell’altro, al chiuso di una meravigliosa macchina, lanciata dolcemente tra Torino e Lucca, lungo alcune delle strade più belle del mondo, Marcello e Andrea sono costretti dalle circostanze a scambiarsi i ruoli: Marcello diventa il manager e Andrea il disoccupato; in un rovesciamento di prospettive e pregiudizi pieno di sorprese…

Nel film, oltre a Giampaolo Morelli e Neri Marcorè, anche Aurora Ruffino e Anita Caprioli.



                                                          Il backstage di Una ferrari per due

Rai Uno
Lunedì' 31 marzo ore 21.10