mercoledì 16 aprile 2014

Al Teatro Vascello a Roma,il 18 Aprile, in scena "Seguimi" di Marco Marciani , il ricavato tutto in beneficenza.‏



Grispini & Partners
                                                                                         Comunicazione integrata

Al Teatro Vascello lo spettacolo “Seguimi” in programma il 18 aprile 2014   ore 18.00 e ore 21.00,  in beneficenza per l’Associazione Amici del Trapianto di Fegato.


Seguimi, è un esortazione ma anche una richiesta che i 19 protagonisti dello spettacolo di Marco Marciani sembrano fare al pubblico che verrà a vederli e che sarà coinvolto in un viaggio nelle problematiche giovanili. Ma il modo di fare teatro del regista di Magliano Sabina è d’avanguardia. Le parole vengono rimpiazzate dalla musica, i movimenti degli attori che ne seguono il ritmo.
 Lo spazio scenico e la scenografia sostituiti dall’utilizzo della luce che inquadra i ragazzi e le ragazze in scena. Seguimi, dona allo spettatore la possibilità e la novità di una multivisione dove si è liberi di spaziare con lo sguardo e la mente nella totale assenza di un giudizio da parte della regia. La luce come strumento essenziale insieme alla musica e all’utilizzo dei corpi, scoperti se necessario, mai volgari, per unire in un quadro unico o separare ed isolare.
La nascita, la crescita, l’adolescenza, la scoperta, l’incomprensione reciproca, la solitudine nella moltitudine, la violenza, l’amore, lo sballo, il sesso, la velocità, il voler superare i propri limiti, le urla di rabbia inascoltate sono i componenti fondanti della performance che tra ironia e tragicità ci porta a riflettere sull’attuale condizione giovanile. Quello di Marciani è un mondo onirico che risulta a ben vedere terribilmente reale nelle vite dei giovani. Ma sarà proprio vero che per crescere sia debba fare esperienza di ogni cosa? Questa domanda troverà la risposta in un epilogo a sorpresa.
 Da qui parte l’idea e la collaborazione con l’Associazione Amici del Trapianto di Fegato (AATF) ( www.trapiantofegato.org) che nasce nel 2006 per promuovere la cultura della donazione degli organi. L’ associazione  in questi anni  ha ideato il concorso musicale  Song 4 Life  per cantanti, cantautori e autori emergenti ad iscrizione gratuita, dove possono partecipare artisti di qualsiasi nazionalità tra i 15 e i 35 anni, che propongono un brano musicale che abbia come tematica "la donazione degli organi e l'amore per la vita". L’ associazione si rivolge ai giovani puntando ad una corretta informazione sul consumo di alcol, consigliando di bere responsabilmente un sano stile di vita e l’amore per questa. Seguimi parla ai giovani e agli adulti, senza l’utilizzo delle parole ma di quadri visuali con cui Marciani mostra le conseguenze delle scelte individuali che a volte possono essere anche tragiche.
 Seguimi è e rimane un inno alla vita che va rispettata in ogni sua forma e valorizzata. Da qui la scelta di donare tutto il ricavato dell’ incasso ad una associazione che ha lo stesso fine per dimostrare che ancora oggi in Italia è possibile fare del teatro di alta qualità impegnandosi per il sociale. Un teatro che entri nel tessuto connettivo della società.

Press Office: Filippo Maria Grispini +39 338 19 51 228